Salta al contenuto principale

Rifiuti, Scopelliti e Pugliano
per l'emergenza in Calabria

Basilicata

l’assessore all’Ambiente Francesco Pugliano invece, è stato nominato sub-commissario per il superamento della situazione di emergenza rifiuti

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

Il presidente della Regione Giuseppe Scopelliti e l’assessore all’Ambiente Francesco Pugliano sono stati nominati, con ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri, rispettivamente, commissario delegato e sub-commissario per il superamento della situazione di emergenza nel settore dei rifiuti urbani della Calabria.
«Per l’assessorato all’Ambiente – è scritto in una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale – questo è il risultato della scelta del nuovo governo regionale di volersi assumere direttamente la responsabilità di portare la Calabria fuori da un’emergenza che ne sta logorando il territorio. Riportare il settore dei rifiuti nella rete delle politiche ambientali dell’istituzione regionale rappresenta una scommessa coraggiosa che mira a razionalizzare ed efficientare risorse umane e finanziarie e, quindi, a migliorare lo stato di salute dell’ambiente in Calabria».
«Insieme al presidente Scopelliti – ha detto l’assessore Pugliano – attiveremo ogni azione ed ogni strumento che punti alla concertazione ed alla cooperazione con le istituzioni locali per fare un patto di corresponsabilità e di solidarietà nella gestione delle politiche ambientali».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?