Salta al contenuto principale

Sanità, incontro tra Scopelliti e Tremonti
"serve una politica di rigore"

Basilicata

Il ministro ha speso parole di stima verso i calabresi e verso le loro esigenze

Tempo di lettura: 
1 minuto 34 secondi

Massima disponibilità ma con una politica di rigore. È questo il concetto chiave intorno al quale si è sviluppato ieri, l’incontro al ministero dell’Economia tra il Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti e il Ministro Giulio Tremonti. Tra i due – informa una nota dell’Ufficio Stampa della Giunta Regionale – c'è stata piena sintonia sull'obiettivo centrale di questa prima fase di mandato da Governatore di Scopelliti: attuare tutte le mosse necessarie per ripianare l’enorme deficit della sanità dopo aver creato una netta discontinuità con la gestione passata.
Tremonti ha riconosciuto al Presidente della Regione Calabria di aver attuato già i giusti provvedimenti in questo primissimo scorcio di legislatura, nella direzione del riassestamento dei conti. Il Ministro ha chiesto a Scopelliti di proseguire con la politica di rigore che sta contrassegnando il suo mandato e, inoltre, lo ha invitato a fare di tutto affinchè si affermi in maniera più massiccia la presenza dello Stato sul territorio, coinvolgendo, per esempio, le numerose professionalità specifiche presenti in Calabria, anche nella Guardia di Finanza. Da Tremonti, ancora, ci sono state parole di grande stima verso i calabresi e verso le loro esigenze. Altro punto di convergenza tra il Governatore e il Ministro ha riguardato la necessità di assicurare una efficace amministrazione e una cultura sanitaria. Su questa ultima, i due hanno concordato sulla necessità di doverla cambiare al più presto nella Regione, realizzando atti concreti che portino alla buona sanità, tenendo ben presente il barometro dei conti: serve un occhio al passato ma soprattutto è necessario puntare alla spesa futura per arrivare presto al pareggio del bilancio. Il titolare dell’Economia ha assicurato lo sblocco delle premialità all’esito di accertati interventi strutturali che vanno nell’indirizzo del risanamento del debito. Al termine dell’incontro il Presidente Scopelliti si è detto «concretamente soddisfatto per la disponibilità e la grande attenzione del Ministro Tremonti verso la Calabria e le sue istanze».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?