Salta al contenuto principale

Trovato cadavere di uomo scomparso. E' omicidio

Basilicata

Il cadavere di un uomo di 39 anni, Giancarlo Falcone, scomparso a Cutrò è stato ritrovato sotto un ponte del fiume Puzzofieto nei pressi della frazione Steccato tra acqua e sterpi

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

E' stato trovato cadavere Giancarlo Falcone, un uomo di 39 anni di cui si erano perse le tracce da alcuni giorni a Cutro, nel crotonese. Falcone, con precedenti per furto, raggiunto da diversi colpi di pistola. Il cadavere è stato individuato sotto un ponte nel greto del torrente Puzzofieto, nei pressi della frazione Steccato, tra l’acqua e gli sterpi. L’uomo, sposato e padre di due figli, residente nella frazione San Leonardo di Cutro era scomparso dai primi di agosto. Il corpo senza vita di Falcone che aveva legami di parentela con la presunta cosca di 'ndrangheta dei Mannolo di San Leonardo di Cutro, è stato scoperto nel corso di una battuta dei carabinieri da giorni impegnati nelle ricerche. Le indagini sull'omicidio, condotte dai carabinieri del Comando provinciale di Crotone, sono coordinate dal sostituto procuratore di Crotone Daniela Caramico.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?