Salta al contenuto principale

Minacce a Maria Grazia Laganà
la solidarietà di Bersani

Basilicata

Dopo la busta contenente minacce ed un proiettile, arrivano attestati di solidarietà nei confronti della vedova Fortugno

Tempo di lettura: 
1 minuto 21 secondi

Pier Luigi Bersani ha inviato un messaggio di solidarietà a Maria Grazia Laganà, deputata del Pd e vedova di Francesco Fortugno, per le minacce ricevute nei giorni scorsi: «Desidero esprimere a te e alla tua famiglia, già così duramente provata – scrive Bersani – la mia solidarietà e quella del Partito Democratico per l’odiosa e vile minaccia di cui sei stata vittima. Non è, purtroppo, la prima volta che questo accade, altri messaggi intimidatori si sono succeduti in questi anni con inquietante frequenza. Ma questo non è servito, nè servirà, a fermare la tua richiesta di verità e di giustizia. Devi sapere che in questa battaglia non sarai mai sola, noi saremo al tuo fianco. La Calabria onesta e civile ha il diritto di vivere nella legalità e nella sicurezza; la Calabria onesta e civile ha il dovere di emanciparsi da una criminalità violenta e arrogante che le ruba il futuro. Giustizia, legalità, sicurezza. Consapevole che solo affermando questi valori di civiltà si potrà avere sviluppo e progresso, hai scelto di impegnarti in prima persona dopo la barbara uccisione di tuo marito Francesco. È questo che li disturba: l’esempio. La possibilità che qualcuno possa sfuggire al silenzio e all’oblio. Mi rivolgo alle forze dell’ordine, consapevole del loro impegno e della loro dedizione, affinchè possano tutelare al meglio e con misure adeguate la tua sicurezza personale e quella della tua famiglia. Ti conosciamo come una donna forte, che ha saputo superare momenti terribili – conclude il segretario del Pd – e siamo perciò sicuri che con la solidarietà di tutti sarai ancora più determinata a dare il tuo contributo nelle istituzioni democratiche per un’Italia migliore»

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?