Salta al contenuto principale

Judo. Longobucco: il ritorno della Forciniti
campionessa europea

Basilicata

Bagno di folla per Rosalba Forciniti accolta dall'intera comunità di Longobucco, unitamente ai propri rappresenati istituzionali

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

Rosalba Forciniti è tornata nella sua Longobucco dove ieri è stata accolta e festeggiata nella piazza Campanaru. La campionessa italiana ed Europea di Judo, appartenente alla squadra Carabinieri Roma è tornata per la prima volta nel proprio paese dopo aver mietuto successi in Italia e nel mondo ed è stata accolta con tanto di banda musicale al seguito che ha eseguito l’inno nazionale, dal sindaco, dai rappresentanti della Giunta e del Consiglio Comunale, dall’amministrazione provinciale di Cosenza e dell’Arma dei Carabinieri.
Sul palco appositamente preparato, la campionessa europea ha ricevuto da parte del primo cittadino e dal vice presidente della Provincia Domenico Bevacqua due targhe in ricordo dell’avvenimento. Commosse le parole di Rosalba, che ha voluto ringraziare tutti per la partecipazione per l’affetto e la vivinanza dimostrate nel corso delle varie gare disputate.
Dopo i riconoscimenti e gli auguri, grazie alla collaborazione dell’associazione culturale Anima Longobucchese, Rosalba ha potuto salutare amici e concittadini grazie al Nutella Party organizzato nella piazzetta Mercato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?