Salta al contenuto principale

Due incidenti nella notte: perdono la vita tre giovani nel Cosentino

Basilicata

Un ventiseienne di Corigliano è morto sulla statale 106 Jonica e altri due, di Cassano e Castrovillari, sono deceduti schiantandosi contro un albero all'interno del villaggio Laghi di Sibari

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Un ventiseienne di Corigliano Calabro, Eugenio Pignataro, e' morto la scorsa notte in seguito a un incidente stradale su una strada di raccordo tra il vecchio e il nuovo tracciato della Statale 106 ionica, nei pressi della contrada Villaggio Frassa, nel Cosentino. Altri due giovani sono morti e un terzo e' rimasto ferito, sempre la scorsa notte, in un incidente stradale all'interno del villaggio turistico Laghi di Sibari. Le vittime sono Filippo Le Voci, 17 anni, di Castrovillari, e Giuseppe Mungo, 19 anni, di Cassano Ionio il quale era alla guida della Fiat Punto che, per cause ancora da accertare, all'altezza di una curva lungo la strada d'uscita del villaggio s'e' schiantata contro un albero non lasciando scampo ai due ragazzi e ferendo il diciottenne che era assieme a loro.
Secondo i primi accertamenti, eseguiti dai carabinieri che conducono le indagini, Eugenio Pignataro, per cause in fase di accertamento ha perso il controllo della moto sulla quale viaggiava, schiantandosi e spirando sul colpo.
Sull’incidente ai Laghi di Sibari indaga la Polizia stradale di Rossano e la Procura della Repubblica di Castrovillatri. I due cadaveri sono stati trasferiti nell'obitorio di Castrovillari, mentre il ferito e' stato ricoverato in ospedale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?