Salta al contenuto principale

Scalea, sotto sequestro la discarica comunale

Basilicata

Accertato lo stato di degrado di tre strutture, sistemi antincendio inadeguati e assenza di tubi per la captazione del biogas

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

La Polizia Provinciale di Cosenza ha posto sotto sequestro la discarica comunale di Scalea (CS) e la collegata stazione di trasferimento dei rifiuti solidi urbani. Posta sotto sequestro anche la discarica per rifiuti solidi urbani che è già satura. I tre impianti, tutti ubicati in località Piano dell’Acqua, sono stati sequestrati su disposizione della Procura della Repubblica di Paola, che aveva delegato il Nucleo Ambiente della Polizia Provinciale ad eseguire accertamenti circa lo stato dei luoghi. Accertamenti che hanno evidenziato un notevole stato di degrado delle tre strutture, sistemi antincendio inadeguati e assenza di tubi per la captazione del biogas. Inoltre presenti molti rifiuti lungo il perimetro. Segnalato anche molto percolato, che ristagna ai lati dei cumuli di rifiuti solidi urbani, e notevoli esalazioni maleodoranti. La stazione di trasferimento presenta anche una recinzione approssimativa, realizzata con materiali impropri ed in più punti completamente divelta.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?