Salta al contenuto principale

Tuffi, il cosentino Tocci ai Mondiali
juniores a Tucson in Arizona

Basilicata

Giovanni Tocci del Cosenza Nuoto avrebbe accusato un problema al gomito ma sarebbe in ripresa

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

A Tucson, in Arizona, dall’1 al 6 settembre è in programma la rassegna iridata di categoria. Quattro gli atleti convocati dal Tecnico Federale Oscar Bertone per partecipare ai XVIII Campionati Mondiali Juniores: Elena Bertocchi (Bergamo Nuoto, in gara 1 e 3 mt), Andrea Chiarabini (Fiamme Oro Roma, in gara 1, 3, piattaforma e sincro 3 mt), Francesco Paccaniccio (Carlo Dibiasi, in gara 1 e 3 mt) e Giovanni Tocci (Cosenza Nuoto, in gara 1, 3 e 3 mt sincro).
Con loro il tecnico federale responsabile Oscar Bertone e il tecnico Dario Scola. Gli azzurri, dopo l’arrivo il 28 agosto, hanno iniziato ad allenarsi a Tucson: «Siamo stati accolti da un clima freddo, nuvole e vento che hanno disturbato i primi allenamenti – ha dichiarato Bertone – e ci auguriamo che il tempo migliori per le gare. Il livello tecnico è molto elevato e salire sul podio non sarà facile per nessuno.
Giovanni Tocci, che durante le Olimpiadi giovanili a Singapore (quarto nei tre metri) ha risentito di un problema al gomito, sta recuperando; speranze da Elena Bertocchi, terza agli Assoluti dietro Tania Cagnotto e Francesca Dallapè e da Andrea Chiarabini che stiamo cercando di recuperare soprattutto dal punto di vista psicologico. Per lui sarebbe importante un buon risultato dal trampolino che gli darebbe fiducia dalla piattaforma. Confidiamo molto anche in Francesco Paccaniccio. Abbiamo una buona squadra». Le gare iniziano il 1° settembre con i preliminari del trampolino da 3 metri Ragazzi A alle 10 locali (le 19 in Italia).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?