Salta al contenuto principale

Francica: lavoro nero, chiusa una falegnameria
perchè senza autorizzazione

Basilicata

Una falegnameria è stata chiusa dai carabinieri a Francica, nel Vibonese, perchè sprovvista di ogni autorizzazione.

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

I carabinieri e gli ispettori del Ministero del Lavoro hanno compiuto un controllo all’interno dell’attività artigianale di falegnameria dove hanno trovato due operai, di cui uno minorenne, che lavoravano in nero.
Inoltre l’attività era priva di autorizzazione di legge alle emissioni in atmosfera ed era, di fatto, totalmente illegale. Nei pressi dell’azienda i carabinieri hanno trovato anche una discarica abusiva all’interno della quale erano stati smaltiti rifiuti speciali. Il titolare della falegnameria ed un suo familiare sono stati denunciati a vario titolo per emissione di fumi in atmosfera in assenza di autorizzazione, assunzione di lavoratori non regolarizzati, e violazione delle norme sullo smaltimento dei rifiuti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?