Salta al contenuto principale

Dissesto idrogeologico in Calabria
Guccione: "convocare commissione"

Basilicata

Carlo Guccione, quale componente della commissione regionale ambiente e territorio, ha chiesto la convocazione urgente della stessa commissione sulla vicenda del dissesto idrogeologico della Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

Il consigliere regionale Carlo Guccione, componente della commissione regionale ambiente e territorio, ha chiesto al presidente della commissione regionale Alfonso Dattolo, la convocazione urgente della stessa commissione sulla vicenda del dissesto idrogeologico della Calabria e per affrontare soprattutto il problema delle risorse finanziare promesse dallo Stato e dalla Protezione Civile mai arrivate o accreditate in minima parte. «Intere aree della Calabria sono in dissesto – scrive Guccione – frazioni in cui gli abitanti sono stati sfollati, strade non percorribili e c'è il rischio concreto che la situazione, visto il mal tempo possa creare ulteriori danni e aumentare i pericoli di dissesto idrogeologico. Mentre gli enti locali Comuni e Provincie sono soggetti a tagli di risorse, lo Stato e la Regione non mantengono gli impegni sottoscritti con la Calabria e i calabresi a tutela del territorio. Basti pensare che una parte dei comuni Calabresi si sono visti revocare i finanziamenti della legge 24 (opere pubbliche), sulla casa e sul recupero dei centri storici per oltre centocinquanta milioni di euro. Ritengo giusta e opportuna l'iniziativa portata avanti dal presidente Mario Oliverio di promuovere per oggi un incontro fra tutti i cinque presidenti delle provincie al fine di promuovere una iniziativa unitaria per costringere il Governo nazionale – conclude Guccione – a trovare le risorse per affrontare gli interventi necessari per un piano di prevenzione del dissesto idrogeologico e per il ripristino dei danni (che solo nella Provincia di Cosenza interessato centoventi strade provinciali) provocati dal maltempo circa un anno fa».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?