Salta al contenuto principale

Crotone, Peppino Vallone nella classifica
dei sindaci più amati

Basilicata

Alle spalle di Renzi, il sindaco di Verona Flavio Tosi e il primo cittadino di Crotone Peppino Vallone

Tempo di lettura: 
1 minuto 25 secondi

E' Matteo Renzi, primo cittadino di Firenze, il sindaco più amato d’Italia, con il 66,8% di consensi: è quanto rileva la 13^ edizione di 'Monitor Città' che ha stilato una graduatoria dei sindaci più amati nel nostro Paese, in questo caso per quanto riguarda i primi 6 mesi del 2010.
Alle spalle di Renzi, che nel secondo semestre del 2009 occupava la quindicesima posizione, si piazzano ex equo il sindaco di Verona Flavio Tosi e il suo omologo di Crotone Peppino Vallone (66%). Sorprendente il recupero del sindaco di Roma Gianni Alemanno, che dalla 22^ posizione riesce a raggiungere la terza, a pari merito con il primo cittadino di Torino Sergio Chiamparino (64,2%). Il dato medio nazionale, calcolato sul livello di soddisfazione espresso dai cittadini sull'operato dei sindaci di tutti i comuni capoluogo italiani, è rimasto pressochè invariato rispetto al semestre precedente, passando dal 54,7% all’attuale 54,8%.
La prima donna in classifica è Letizia Moratti, sindaco di Milano, al ventisettesimo posto, con un gradimento del 55%. Nella speciale classifica dei super sindaci sono 40 coloro che superano la soglia del 55% di gradimento, di cui 22 di centrosinistra e 18 di centrodestra, 18 del nord, 5 del centro e 17 del sud. Non sono stati rilevati invece i dati relativi alle amministrazioni comunali andate al voto nella primavera 2010. Al primo posto nel gradimento dei servizi si conferma ancora una volta Bolzano con il 76,6%; Trento è al secondo posto con il 69,6% e Parma si attesta in terza posizione con il 66,5%.
La classifica dei primi 20 comuni italiani è stata ottenuta attraverso un indice medio relativo al livello di soddisfazione espresso dai cittadini intervistati su 23 tipologie di servizi (tra cui, anagrafe-stato civile, tributi, Urp, servizi scolastici, politiche per le imprese, servizi sociali, sicurezza, polizia municipale, raccolta rifiuti, pulizia delle strade, manutenzione stradale, illuminazione stradale, verde-parchi pubblici, edilizia-urbanistica e turismo).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?