Salta al contenuto principale

Frane. Catanzaro, il comune approva gli interventi a Janò

Basilicata

Il comune di Catanzaro ha approvato gli interventi previsti per la sistemazione idrogeologica della zona di Janò. Stanziata una somma per l'urgenza pari a 500 mila euro

Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

La Giunta comunale di Catanzaro, presieduta dall’assessore anziano Antonio Argirò, ha approvato, su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Curcio, la delibera contenente il progetto esecutivo degli interventi urgenti di sistemazione idrogeologica del quartiere Janò per una somma di 500mila euro. Lo riferisce una nota del Comune di Catanzaro. «L'Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Rosario Olivo - è scritto nella nota - ha così anticipato i tempi previsti dal cronoprogramma stabilito dall’Ufficio del commissario delegato per l’emergenza ambientale che adesso, si spera in breve tempo, dovrà approvarlo. Successivamente si potrà procedere alla pubblicazione del bando per l’assegnazione dei lavori. Si auspica che, entro tale data, l’Amministrazione possa registrare l’effettivo incasso delle somme più volte promesse. Ritornando al progetto, diversi sono gli interventi previsti. Sarà effettuata la pulizia e saranno ripristinati i canali e i fossi di scolo presenti nelle località coinvolte dal dissesto franoso; si provvederà alla regimentazione delle acque superficiali con la formazione di canali; saranno rimossi i materiali mobilizzati dalla frana; sarà rimosso il serbatoio di accumulo del distributore di benzina che, dopo gli eventi franosi dello scorso febbraio, è rimasto in bilico, costituendo un serio pericolo per le abitazioni sottostanti».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?