Salta al contenuto principale

1^ Divisione. Il Cosenza espugna il “Porta Elisa”

Basilicata

Impresa storica dei lupi a Lucca. Decide un penalty di Mazzeo nel primo tempo, poi tanto cuore e sofferenza

Tempo di lettura: 
0 minuti 32 secondi

Il Cosenza vince a Lucca in nove uomini. Il “Porta Elisa” espugnato dai rossoblù che sono scesi in campo con una formazione obbligata a causa di diversi infortunati, da Ungaro a Biancolino, Stefano Fiore, Alessandro Bernardi e Adriano Fiore. Un numero alto, proprio in avvio di torneo, con una infermeria affollatissima. Scelte obbligate per Stringara nello schieramento iniziale con Coletti e Matteini in panchina e Musca a marcare il fantasista della Lucchese Carloto. E dopo aver agguantato il risultato dell'1-0, difeso con i denti dai nove uomini rosoblù fino alla fine, il pensiero è rivolto al prossimo turno di campionato quando al San Vito arriverà il Pisa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?