Salta al contenuto principale

Immigrazione: clandestino su una motovedetta
respinto al Porto di Gioia Tauro

Basilicata

Si tratta di un 27enne di nazionalità algerina privo di documenti, che una volta accertate le buone condizioni di salute, è stato respinto alla frontiera

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Un clandestino K.M., di 27 anni, è stato sorpreso dagli agenti della polizia di frontiera, a bordo di una motonave battente bandiera tedesca giunta al porto di Gioia Tauro. L’uomo, di nazionalità algerina ma privo di documenti, una volta accertate le buone condizioni di salute, è stato respinto alla frontiera perchè privo di alcun titolo che ne autorizzasse l'ingresso nel territorio italiano. Secondo quanto riferito dal comandante dell’imbarcazione tedesca l’uomo si era presumibilmente introdotto nella nave nel porto algerino di Oran, nascondendosi all’interno di un container per sfuggire ai controlli. La nave tedesca è ripartita con a bordo l’extracomunitario respinto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?