Salta al contenuto principale

Promozione, il punto
dopo la terza giornata

Basilicata

Potenza, Bernalda e Scanzano si confermano a punteggio pieno e domenica c'è la sfida tra le prime due. Bella e Balvano vincono la prima partita. Spenta la Soccer Lagonegro

Tempo di lettura: 
1 minuto 34 secondi

IL TORNEO di Promozione sta stabilendo le prime gerarchie al vertice. Infatti, si è quasi dimezzato il plotone di squadre che, attualmente, conduce la classifica. Gli scontri-diretti (in vetta) di domenica scorsa hanno incoronato l'Atletico Scanzano ed il Bernalda, a spese di Real Irsina ed Aurora Tursi. Sta disputando un grande inizio di stagione anche l'Atletico Potenza, capolista incontrastato dopo tre turni di campionato. Sul fondo si sono sbloccati il Balvano, il Bella ed il Rotondella. Era ora. Prendiamo l'ascensore e saliamo ai piani alti. La doppietta di Bozzi ha messo in castigo il Real Irsina, promuovendo a pieni voti (nel finale di gara) l'Atletico Scanzano. La squadra di Rizzi non perdeva tra le mura domestiche dal 3 gennaio scorso: 1-2 contro il Montescaglioso. Si gode il primato, invece, l'undici di Finamore. Il Bernalda ha fatto suo il duello al vertice tra matricole, al cospetto dell'Aurora Tursi. Ancora una volta è risultato decisivo il terzo penalty consecutivo di Calabrese. Prova di forza dell'Atletico Potenza, che ha attuato un blitz a Pescopagano. Dopo lo svantaggio, la formazione potentina si è scatenata con Brindisi (doppietta) e Tornillo. E' caduto male lo Sporting Pignola per due volte in vantaggio, e poi rimontato e beffato. Il Bella ha gustato il primo sorriso in campionato, dopo due cocenti delusioni. Anche il Balvano ha approfittato di una spenta Soccer Lagonegro per racimolare i primi punti stagionali. Straordinario Parrilli. Un, due, tre… hattrick. Dopo aver beneficiato, in settimana, di una preziosa vittoria dalla giustizia sportiva, il Montescaglioso ha espugnato il campo del Varisius Matera e si è lanciato all'inseguimento delle tre big della classifica. Non decolla la Santarcangiolese, al suo secondo 0-0 di fila davanti al proprio pubblico. Il Rotondella ha ringraziato ed ha mosso i primi passi in graduatoria. E' ritornato il sorriso al Grottole, a secco di successi dal 31 gennaio scorso (2-0 in casa del Lagopesole). Tolve, infatti, ha piegato la resistenza della matricola Cancellara.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?