Salta al contenuto principale

2^ Divisione. Catanzaro, Zè Maria
in difficoltà

Basilicata

Attenzione puntate su Ngradira e Martinez. Occorrono innesti nell’organico e nella società giallorossa per salvarla

Tempo di lettura: 
1 minuto 2 secondi

Sono ripresi ieri gli allenamenti del Catanzaro reduce dal primo pareggio casalingo del suo campionato e in preparazione al primo dei derby di stagione. Domenica prossima, infatti, nuovamente al Ceravolo, sarà di scena la Vibonese per quello che, sia pure solo alla sesta giornata del torneo, può già essere considerato un vero e proprio scontro-salvezza tra due squadre finora in evidente difficoltà.
Il Catanzaro però non naviga in buone acque soprattutto in termini di prestazioni, ma Zè Maria nutre speranze di crescita con gli ultimi ingaggi: l'esterno sinistro spagnolo Juan Martinez “Pesca” e il centrale di centrocampo congolese Joel Ngradira. Con i due, praticamente, si dovrà considerare chiusa la campagna acquisti del Catanzaro ed è improbabile che la società tesseri altri atleti visto che, sia pure al minimo di stipendio, tali ingaggi comporterebbero ulteriori esborsi di denaro che l’Fc non può affrontare. Per la gara contro gli ipponici, in ogni caso, dovrebbe tornare disponibile anche il giovane Cittadino finora discretamente disimpegnatosi prima dell’infortunio patito a Latina mentre sono tutte da verificare le condizioni di Capicotto infortunatosi praticamente allo start della gara contro il Matera, nonché quelle di Di Meglio nuovamente fermatosi sul finire della scorsa settimana. Ieri, infine, fermo, ma solo a scopo precauzionale, anche Corapi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?