Salta al contenuto principale

Lancia un crocifisso contro un poliziotto denunciato un minorenne a Reggio

Basilicata

L’oggetto sacro dal peso di quasi un chilo è stato gettato dal terzo piano di uno stabile di case popolari all'indirizzo degli agenti

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

Ha lanciato un crocifisso dal peso di un chilogrammo contro gli agenti della questura di Reggio Calabria, che per fortuna non sono stati colpiti, che si trovavano nella piazzetta di alcune case popolari. Un minore di 15 anni, A.F., già sottoposto a provvedimento di inserimento in una comunità di Cosenza, e' stato denunciato con le accuse di tentato omicidio, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. I poliziotti, in via Ciccarello, avevano intimato l'alt ad una ciclomotore senza targa con a bordo due persone.
Queste ultime, alla vista degli agenti, hanno abbandonato lo scooter e si sono dileguati all'interno delle case popolari site in quella zona. Qui un agente è riuscito a schivare un crocifisso del peso di quasi un chilo lanciato dal terzo piano di uno stabile all'indirizzo degli agenti, che tra l'altro ha danneggiato il parabrezza della "volante" della polizia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?