Salta al contenuto principale

Il padre gli nega i soldi per la droga e l'aggredisce. Arrestato

Basilicata

Un giovane di 24 anni è stato arrestato per aggressione e tentata estorsione per aver aggredito il padre che si era rifiutato di dargli i soldi per acquistare degli stupefacenti

Tempo di lettura: 
0 minuti 34 secondi

I Carabinieri di Santa Maria del Cedro hanno tratto in arresto, per i reati di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione, V.M., 24 anni, originario di Maratea (Potenza), pregiudicato. Il giovane, dopo aver insistentemente chiesto 50 euro al padre, A.M., 54 anni, forse per acquistare sostanze stupefacenti, al suo rifiuto gli si è scagliato violentemente contro, spintonandolo e minacciandolo e danneggiando anche gli arredi di casa con calci e pugni. I militari, chiamati dai familiari, hanno potuto assistere anche a parte della scena. Si tratterebbe, secondo quanto appurato, dell’ultimo di una serie di recenti episodi, avvenuti a partire del mese di luglio e già denunciati dal padre del giovane. L'arrestato è stato portato nel carcere di Paola.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?