Salta al contenuto principale

Ordigni finti trovati nei cantieri
dell'A3 nel Reggino

Basilicata

La scoperta questa mattina è stata fatta dagli operai del cantiere che hanno trovato tre involucri, due vicino a una trivella e uno nei pressi di un container

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

Tre finti ordigni esplosivi sono stati trovati in un cantiere in località Monacena, nel territorio del comune di Scilla, dove sono in corso i lavori per l’ammodernamento dell’Autostrada Salerno - Reggio Calabria. Stamani gli operai del cantiere hanno trovato tre involucri, due vicino a una trivella e uno nei pressi di un container, dai quali fuoriusciva del filo.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri e dagli accertamenti è emerso che all’interno dei tre involucri c'erano dei mattoni, della carta e del nastro adesivo. I tre involucri sono stati sequestrati. Sono state avviate le indagini per identificare gli autori dell’intimidazione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?