Salta al contenuto principale

Rifiuti, la spazzatura di Napoli
starebbe arrivando in Calabria

Basilicata

Alcuni carichi sarebbero stati già trasportati in Calabria. Arrivano i rifiuti dalla Campania anche se Scopelliti non ha ancora firmato, ma non esclude decisioni in sede tecnica

Tempo di lettura: 
1 minuto 9 secondi

Una parte dei rifiuti del Napoletano, oggetto negli ultimi giorni di scontri e proteste, starebbero arrivando in Calabria, destinati ad alcuni impianti di compostaggio. La notizia arriva da ambienti di strutture tecniche di Napoli, nonostante i livelli politici calabresi però non confermino. Primo tra tutti il governatore della Calabria, Giuseppe Scopelliti, che, interpellato ieri sera dal Quotidiano, ha detto di non aver firmato o deciso nulla nonostante la Calabria, al pari di altre regioni, sia stata contattata per verificare la disponibilità a fare fronte all'emergenza rifiuti che è scoppiata in Campania. Raffrontando le notizie provenienti da Napoli e le parole di Scopelliti, si prospetta per la Calabria la necessità di una valutazione attenta dei risvolti che potrebbe avere il suo contributo alla soluzione dell’emergenza napoletana.

3333ff]L'articolo completo sul "Quotidiano della Calabria" oggi in edicola

IL SINDACO DI LAMEZIA: "Non passeranno"
Non si sono fatti attendere i commenti e le preoccupazione per la paventata possibilità che i camion carichi di spazzatura dalla Campania, possano arrivare in Calabria ed in merito è intervenuto nel corso della mattinata il sindaco della città di Lamezia Terme, Gianni Speranza, che ha dichiarato: «Faremo di tutto per non farli passare sul territorio di Lamezia Terme se si dovesse verificare una situazione del genere». Il sindaco sarebbe inoltre pronto ad emettere delle ordinanze per vietare il transito a qualsiasi mezzo carico di rifiuti sul territorio comunale lametino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?