Salta al contenuto principale

Seconda Categoria, il punto
dopo la terza giornata

Basilicata

Solo in due restano a punteggio pieno: Real ferrandina e Sanseverinese nel gruppo C. Negli altri due gironi è bagarre. Si isola solo il Sant'Angelo

Tempo di lettura: 
2 minuti 29 secondi

SOLTANTO il girone C di Seconda Categoria ha le sue regine incontrastate che viaggiano a punteggio pieno, dopo la terza giornata di campionato. La Sanseverinese ed il Real Ferrandina hanno una marcia in più. Negli altri due gruppi è già scoppiata la bagarre al vertice. Nel raggruppamento A, il Barile ed il Ginestracandida sono le due squadre leader, mentre nel B il Sant'Angelo ha conquistato il primato, approfittando del doppio tonfo interno della Culturale Lucania e dello Sporting Vaglio.
GIRONE A Scalera (dopo il 2-1 al Palazzo), Barile e Ginestracandida menano le danze in classifica, nel primo raggruppamento di Seconda. Il Barile ha annientato il Rapone con la doppietta di Barbaro e l'acuto di Bolognino. Il Ginestracandida l'ha spuntata, con un gol di scarto, sul fanalino di coda, Rapolla. Decisivi sono stati i guizzi di Messere e Volonnino. All'inseguimento del tandem di testa ci sono due squadre retrocesse dal torneo di Prima Categoria. Il Ruvo ha battuto il quotato Lavello: Urana aveva illuso i lavellesi, rimontati da Mazzarelli e Giglio. Il Possidente ha travolto il Garnet Red Bella: pokerissimo ad opera di Corbo, Lorusso, Masi e Possidente V. (doppietta). Poker del Palazzo sulla Real Murese. Prima vittoria stagionale dello Sport Melfi: piegato l'Atletico Genzano.
GIRONE B Che tonfi clamorosi! Culturale Lucania e Sporting Vaglio sono stati castigati, a domicilio, dall'Acerenza e dall'Atletico Albano. La doppia sconfitta delle ex “troniste” del torneo ha notevolmente accorciato la classifica. Ne ha approfittato soltanto il Sant'Angelo, balzato alla postazione di guida, grazie al tris inferto al Ruoti. La doppietta di Lorenzino ed il gol di Giosa hanno spento sul nascere le ambizioni della compagine ruotese, a segno con Luigi Paterna. Ha sfiorato il primato in classifica lo Sporting Calvello (in vantaggio con Augeri), riportato con i piedi per terra, nell'extratime, da Stigliano M. per il Progetto Tito (titesi al terzo pari di fila). In compagnia del Calvello in graduatoria, c'è il Tolve, corsaro ad Anzi con il bis di Infantino e la rete di Padula (il team di casa è andato in gol con Rocco Petruzzi). Maurizio Troccoli ha regalato il pari al Laurenzana in casa dell'Atletico Marsico, mentre l'Atletico Balvano ha mosso i primi passi in graduatoria, condannando il Pietrapertosa al terzo stop di seguito.
GIRONE C Lo Spinoso e la Fratelli Cafaro Francavilla hanno momentaneamente abbandonato la compagnia di testa. Volano, a punteggio pieno, la Sanseverinese ed il Real Ferrandina. La squadra “aragonese”, nel big match di giornata, ha inflitto una sconfitta all'inglese allo Spinoso. La Sanseverinese, invece, segna gol a valanga (ben quindici finora) e non subisce mai. Con un secco settebello ha annientato il San Martino d'Agri (7-0). Solo un pari a Scanzano per la Fratelli Cafaro Francavilla, raggiunta in classifica dall'Episcopia, corsara contemporaneamente sul campo del Viggianello. Pari a suon di gol tra Castelluccio e Nemus (2-2): Altieri ed Accardi per i padroni di casa, Carrazzone e Lombardi per il Nemus (primo punticino stagionale). Frassetti e Mortoro della Fortitudo Moliterno hanno spento il Corleto. Exploit dello Stigliano a Sarconi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?