Salta al contenuto principale

Serie D. Sambiase, arriva il Noto
e si svuota l’infermeria

Basilicata

Buone notizie in vista dell’anticipo di oggi al “Guido D’Ippolito” per il Sambiase, che se la vedrà contro il Noto, prima di una serie di gare che attenderanno Morelli e soci in un breve lasso di temp

Tempo di lettura: 
0 minuti 59 secondi

Alessandro Erra sarà chiamato a gestire al meglio i suoi giocatori, aspetto da non sottovalutare: «in effetti faremo tutto di un fiato, con cinque partite in due settimane. Non ci sarà tempo per valutare, avremo una partita ogni tre giorni e dobbiamo prepararci bene per questo tour de force». Raccogliere il maggior numero dei 15 punti a disposizione potrebbe far stazionare il Sambiase nei quartieri alti. Aldilà dei numeri degli schemi (4-4-2 o 4-3-3) la truppa giallorossa nelle ultime uscite ha ben impressionato, complice il ritorno in campo di Laviano, ed Erra spera di continuare sulla strada intrapresa. Altra buona notizia è lo sfoltirsi dell’infermeria, con il ritorno tra i disponibili del primo minuto anche di Masciari. I dubbi di Erra si concentrano a centrocampo, dove dovrà scegliere se confermare sull’out sinistro Mandarano, con Lio e Martello coppia centrale di centrocampo, o rilanciare Masciari sulla corsia esterna con Scarnato e Lio a dare esperienza al centro della linea mediana. Confermato invece il resto del 4-4-2, con favorito a partire dal primo minuto l’undici composto da: Andreoli; Andriani, Itri, Morelli, Curcio; Mercuri, Lio, Martello, Masciari; Laviano, Galantucci. A disp: Milani, Mascaro, Marchio, Sposato, Fabio, Scarnato, Mandarano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?