Salta al contenuto principale

Emergenza maltempo nel Materano

Basilicata

Viabilità provinciale in ginocchio, fango e allagamenti nelle zone interne e sulla fascia jonica. Molte chiamate ai Vigili del Fuoco anche da Matera città.

Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi

MATERA - Una pioggia ininterrotta e molto forte ha condizionato per l'intera giornata la città di Matera e i paesi della provincia. Molte le situazioni di emergenza che in particolare nella tarda mattinata hanno costretto ad un surplus di lavoro i Vigili del Fuoco e le forze dell'ordine. Pioggia battente anche sul capoluogo e non sono mancate nella città di Matera intere strade allagate, interventi di soccorso, scantinati pieni d'acqua e automobilisti in difficoltà. Problemi anche presso la stazione di Villa Longo. Ma è soprattutto in provincia che la situazione di emergenza ha raggiunto livelli di guardia, una frana molto estesa a Grottole ha invaso i binari delle Ferrovie dello Stato e bloccato i treni tra Salandra e Ferrandina con la necessità per la giornata di martedì di attivare un servizio sostitutivo per i passeggeri che da Potenza sono stati portati in pullman fino a Metaponto. Un servizio che viste anche le perduranti difficoltà del tempo dovrebbe prolungarsi anche nella giornata di mercoledì. Ma problemi non semplici hanno interessato alcune aziende agricole a Ferrandina, pioggia fango e grosse difficoltà per gli automobilisti sono arrivate anche sotto Grassano e in diverse zone interne come Salandra. Danni consistenti per gli allagamenti a colture, aziende agricole hanno riguardato anche la fascia jonica e avviato il grido d'allarme della Cia. A Rotondella esonda il Sinni arrivando fin sulla strada provinciale che collega il paese con la Sinnica. La situazione nella serata torna gradualmente alla normalità, mentre viene controllato il livello del fiume Basento.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?