Salta al contenuto principale

Seconda Categoria, il punto
dopo la quarta giornata

Basilicata

La Sanseverinese sempre più su con la quarta vittoria di fila. Ha anche la migliore difesa e il migliore attacco. S.Angelo capolista nel gruppo B, Ginestra e Barile in quello A

Tempo di lettura: 
2 minuti 29 secondi

LA SANSEVERINESE ha una marcia in più. Lo dimostrano le quattro vittorie di seguito dall'inizio del campionato, il migliore attacco dell'intera Seconda Categoria e la retroguardia meno battuta. Nel girone C ha già fatto il vuoto. Al suo inseguimento ci sono il Real Ferrandina e la Fratelli Cafaro Francavilla. Nel secondo raggruppamento vola alto il Sant'Angelo, tallonato dal Ruoti e dalla Culturale Lucania. Barile e Ginestracandida formano, invece, il tandem di testa nel girone A. Seguono Possidente e Ruvo.
GIRONE A Quattro exploit esterni per le prime della classe. E' stata una domenica calcistica da segno “2”. La regina Barile ha vinto con un gol di scarto sul campo del Garnet Red Bella, ma la vera sorpresa della giornata è stata l'affermazione di misura del Ginestracandida a Lavello. Barile e Ginestracandida regnano incontrastate in vetta alla graduatoria. A ruota, il Ruvo ha calato il tris sull'Atletico Genzano, con Annunziata, Petullo e Masini. Il Possidente, invece, si è sbarazzato della matricola Real Murese, a cui non è bastata la momentanea “X” di Marolda. Rapone e Fides Scalera hanno preferito non farsi male (1-1), mentre lo Sporting Palazzo ha rifilato otto sigilli allo Sport Melfi. Dopo tre ko di seguito, Tamarazzo e Iorio hanno regalato il primo sorriso stagionale al Rapolla contro l'altro Palazzo.
GIRONE B Il Sant'Angelo 2007 non si ferma più. Nemmeno il Tolve è riuscito a contrastare il team leader del campionato. Sul campo amico, Infantino e company hanno subito il secondo insuccesso casalingo (dopo quello inflitto dalla giustizia sportiva). La Culturale Lucania ha messo al sicuro la piazza d'onore in casa del Progetto Tito, che, dopo aver subito due marcature nel primo tempo, ha dimezzato le distanze, nella ripresa, con Cupolo. Sul secondo gradino del podio c'è anche il Ruoti, vittorioso con disinvoltura a spese dell'Atletico Marsico. Poker messo a segno da Rocco Salinardi (doppietta), Alessandro Salinardi e Luigi Paterna. Il Pietrapertosa ha raggranellato il suo primo punticino in campionato, impattando contro lo Sporting Vaglio. Continua la marcia spedita dell'Atletico Albano, al suo secondo successo consecutivo contro lo Sporting Calvello (primo ko). Non è da meno l'Acerenza, che ha piegato l'Anzi. Mauro ha calciato sulla traversa un penalty. Moscato ha siglato una doppietta nella rispesa. Infine, il Laurenzana ha sfiorato la prima gioia stagionale: alle marcature di Morena, Enrico Troccoli e Cafarelli, per l'Atletico Balvano hanno risposto Picerno, Lordi ed Uriarte (quest'ultimo in pieno recupero).
GIRONE C Sono cinque le vittorie consecutive della Sanseverinese, compresa anche l'ultima gara della scorsa stagione. Contro lo Spinoso ha raggiunto quota 12. A tre lunghezze, il Real Ferrandina ha rimediato il suo primo tonfo in campionato a Stigliano. La Fratelli Cafaro ha pareggiato, a domicilio, contro la Fortitudo Moliterno. E' in rimonta l'Episcopia, vittoriosa a spese del Castelluccio. Dopo un anno d'attesa (8 novembre 2009, 1-3 con il Castelsaraceno), il Sarconi ha, finalmente, conquistato un punto lontano da casa (contro il Nemus). Ottavo risultato utile consecutivo interno per il San Martino d'Agri (Golisciano): 1-1 con lo Scanzano. Prima affermazione per il Corleto: poker al Viggianello, sempre fermo al palo in classifica.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?