Salta al contenuto principale

Cosenza, rivuole il cane dall'ex
due persone denunciate

Basilicata

Lui voleva restituito il cane dall’ex fidanzata ma poi è scoppiata una lite con lei ed il suo nuovo compagno

Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

Chiede all’ex fidanzata di restiturgli il cane, ma lei lo aggredisce e lo minaccia con una pistola scacciacani insieme al suo nuovo compagno. La vicenda, accaduta a Cosenza, ha portato alla denuncia dei responsabili della minacce da parte della Squadra mobile. Le denunce a carico della donna, G.F., di 23 anni, e del suo compagno, M.M., di 17, sono state fatte dopo che il giovane minacciato, F.G., di 23 anni, ha esposto i fatti alla polizia.
Il giovane ha riferito che dopo avere concordato un incontro su corso Mazzini, nel centro di Cosenza, con l’ex fidanzata per chiederle la restituzione di un cane che la ragazza aveva tenuto dopo che i due si erano lasciati, ha avuto una lite con lei ed il suo nuovo compagno.
Nel corso della discussione G.F. ha aggredito l’ex fidanzato colpendolo con calci e pugni. Il nuovo fidanzato della donna, inoltre, ha anche estratto una pistola scacciacani e l’ha puntata contro F.G. I due responsabili della minacce si sono poi allontanati. Dopo la denuncia presentata da F.G., la Squadra mobile ha rintracciato l’ex fidanzata del giovane ed il suo nuovo compagno a bordo di un pullman. G.F. e M.M. sono stati denunciati per concorso in lesioni, minaccia aggravata e violenza privata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?