Salta al contenuto principale

Basilicata: le imprese potranno accedere al fondo di garanzia

Basilicata

Il finanziamento iniziale è di 35 milioni di euro e sarà utile per dare sollievo agli imprenditori dato il difficile rapporto con gli istituti di credito. Da Gennaio 2011 l'accesso sarà consentito anc

Tempo di lettura: 
1 minuto 1 secondo

Dal prossimo 20 dicembre, e per un anno, le piccole e medie imprese della Basilicata potranno presentare le richieste per l’accesso al fondo di garanzia istituito dalla Regione, con un finanziamento iniziale di 35 milioni di euro a cui se ne aggiungeranno altri dieci a gennaio 2011.
È quanto hanno annunciato stamani, a Potenza, nel corso di un incontro, il presidente della giunta regionale, Vito De Filippo, e l’assessore alle attività produttive, Erminio Restaino. Le richieste al fondo di garanzia potranno essere presentate per investimenti «materiali e immateriali» oppure per la realizzazione di nuove strutture, l’ampliamento di quelle già esistenti, le diversificazioni e gli aggiornamenti delle produzioni e l’innovazione tecnologica, per «operazioni non ancora perfezionate al momento dell’invio delle domande».
De Filippo, in particolare, ha evidenziato che «questa sarà un’iniziativa che darà sollievo agli imprenditori lucani, dato il rapporto difficile tra gli istituti di credito e le aziende che è ancora attuale in tutto il Mezzogiorno», ricordando che «da gennaio il fondo sarà ampliato per permettere l'accesso anche ai settori del turismo e del commercio». Per Restaino, è anche importante «la semplificazione burocratica per l’accesso al fondo e le operazioni di aggregazione dei distretti industriali, su cui prevediamo a breve un disegno di legge».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?