Salta al contenuto principale

Si è spento a Cosenza Benito Falvo
storico dirigente del MSI

Basilicata

Si è spento oggi a Cosenza, all’età di 86 anni, Benito Falvo, dirigente storico della destra cosentina

Tempo di lettura: 
1 minuto 57 secondi

I funerali di Benito Falvo si svolgeranno domani o dopodomani in città. Da giovane Falvo, dirigente storico della destra cosentina, aderì al Msi-Dn per il quale fu eletto, a soli 29 anni, consigliere comunale di Cosenza. Nel 1970 fu eletto consigliere regionale, carica che ricoprì sino al 1980.
Nel 1994, fu eletto con un consenso straordinario nel collegio di Cosenza , alla Camera dei Deputati, nonostante il suo antagonista fosse Pietro Mancini, figlio dell’allora Sindaco, Giacomo.
«Si tratta di una grave perdita per il mondo politico calabrese - hanno detto il presidente della Regione Giuseppe Scopelliti, coordinatore regionale del pdl, ed il vice coordinatore Antonio Gentile - di un uomo coerente e perbene, stimato da tutti , avversari politici compresi. Uomo che ha fatto della sua coerenza - proseguono Scopelliti e Gentile – il suo leit motiv, non rinnegando mai le sue radici, ma lottando per l’affermazione della destra sociale. Ai figli - concludono - giungano le nostre più sentite condoglianze per un lutto che colpisce la Calabria e che rappresenta un momento triste per la nobile tradizione politica cosentina».
Per il consigliere comunale Sergio Nucci «Con la scomparsa di Benito Falvo, se ne va una delle pagine più significative della storia di Cosenza. Abbiamo tutti perso uno dei protagonisti più genuini, per oltre mezzo secolo, della vita politica cittadina, che seppe interpretare con rigore, tenacia e coerenza i ruoli istituzionali ai quali di volta in volta la sua comunità lo ha eletto».
«Esprimo la vicinanza mia e dell’Amministrazione Comunale – dichiara il Sindaco di Cosenza, Salvatore Perugini – all’Avvocato Fabrizio Falvo, Consigliere Comunale della Città, per la scomparsa del padre, On. Benito Falvo, che nel corso del suo lungo ed intenso cammino politico è stato Consigliere Comunale di Cosenza, Consigliere Regionale, Deputato al Parlamento. La sua passione politica e la sua correttezza costituiscono una significativa testimonianza per tutti coloro che oggi vivono l’esperienza politico-amministrativa e che come lui amano il nostro territorio e per esso si spendono». «E' con sentimenti di affettuosa e solidale vicinanza – afferma il Presidente del Consiglio Comunale di Cosenza, Antonio Ciacco – che, a nome mio personale e dell’intero Consiglio Comunale, esprimo le più sentite condoglianze al Collega Fabrizio Falvo. La morte dell’On. Benito Falvo depaupera la città di una prestigiosa figura che ha attraversato, con adamantino rigore morale e incrollabile coerenza politica, un intero cinquantennio di storia cosentina».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?