Salta al contenuto principale

Basilicata Land off 4x4
«Che vergogna l’area di Jazzo Gattini»

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 39 secondi

«TERZO e ultimo giorno della spedizione Basilicata Land off 4x4 – I Sentieri dei Briganti- progetto che si propone di attraversare le aree più remote e impervie della Basilicata bordo di fuoristrada con equipaggi composti da piloti normodotati e copiloti con disabilità del Cip Basilicata e disabili a seguito di infortuni sui luoghi di lavoro segnalati dalla sede regionale Inail di Basilicata». Lo scrivono i partecipanti nel diario di viaggio che prosegue: «Nel corso dell’avventura, iniziata venerdi scorso, qualche difficoltà dovuta alla pioggia, diversi scenari naturali e tanto entusiasmo.

I partecipanti si sono cimentati nella difficile guida su terreni sterrati, sabbiosi e rocciosi, aiutandosi con il gps, sempre seguiti e scortati dai volontari dei Ceas dei parchi della regione che hanno visitato, e i dal corpo forestale dello Stato.

Durante l’ultima giornata il gruppo ha attraversato la Murgia materana ammirando lo spettacolo di Matera di notte dal belvedere ed è poi partito alla volta di Montescaglioso e del Ceas di Policoro.

Unica nota dolente della tre giorni di spedizione, lo jazzo Gattini, che ha ospitato la carovana la seconda notte.

Il luogo e la gestione si sono rivelati assolutamente inadeguati sia dal punto di vista dell’accoglienza che della struttura.

Luci mancanti ad illuminare i percorsi, o presenti ma non funzionanti, uniti all’inadeguatezza dei servizi igienici alle esigenze dei campeggiatori portatori di handicap, uniti alla totale insensibilità e incapacità relazionale del gestore, ne tracciano un quadro vergognoso e inaccettabile.

Ma si sa, in viaggio, l’imprevisto e la disavventura sono dietro l’angolo e anche queste contribuiscono a cementare un gruppo e a stimolare le capacità relazionali e di risoluzione di problemi.

Questo non giustifica pecche di così alto grado di incuria ed inciviltà, ma questo è un diario di viaggio e come tale racconta di fatti e situazioni ma anche di posti, suggestioni ed emozioni.

matera@luedi.it

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?