Salta al contenuto principale

Discorama, tanta curiosità e poco “coraggio”
per il lancio dell'Iphone 6

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 15 secondi

NESSUN materano ha avuto il coraggio di presentarsi in pigiama, per vincere il nuovo Iphone 6, battezzato ufficialmente la notte scorsa in Italia. Il giovedì sera freddo e piovoso non ha, però, scoraggiato gli irriducibili del melafonino, che ieri sera a partire dalle 23 hanno affollato il punto vendita Tre “Discorama” di Cosimo Gaudiano.

Circa 25 i primi curiosi acquirenti del gioiello di casa Apple, quasi tutti con abbonamento a rate, visto il prezzo non proprio accessibile a tutte le tasche. Ma c'è anche chi sfida la crisi con autentici attacchi d'ansia, come il giovane che ieri mattina si è presentato nel negozio chiedendo il modello di punta, il 128 Giga, pronto a pagarlo cash, nonostante i ben 1.200 euro di valore.

E' la febbre Iphone che, seppure un po' ridimensionata dopo il mezzo flop del Modello 5, continua a trascinare tutti, a prescindere dell'età. A Matera non ci sono state le file registrate altrove (a Cosenza un ragazzo si è presentato in pigiama sulla bicicletta), ma la curiosità ha vinto ancora; anche perchè, nella stragrande maggioranza dei casi, occorre avere pazienza qualche giorno per possedere l'oggetto del desiderio, a meno che non lo si prenoti per tempo. A Roma, un gruppo di militanti del Blocco Studentesco ha lanciato uova e farina contro le persone in fila per acquistare il nuovo telefono. I manifestanti hanno poi distribuito volantini con su scritto: "Ieri trincea e baionetta. Oggi un iPhone che ti aspetta". A Milano gli appassionati della Apple sono arrivati da tutta Italia. Molti hanno dormito in macchina, altrettanto sono reduci dalle esperienze accumulate con l'acquisto dei melafonini precedenti. Poi alle otto in punto il conto alla rovescia per l'ingresso. Matera si conferma città più provinciale, o forse più equilibrata rispetto alla follia Apple. Intanto, nella notte, dopo il ritiro dell'aggiornamento di iOS8, che è costato perdite in Borsa, Apple ha lanciato un nuovo aggiornamento del suo sistema operativo. La versione è iOS 8.0.2 e corregge i bug e i malfunzionamenti lamentati dagli utenti nella precedente versione (iOS 8.0.1). Resta la polemica scatenata dai video sul web che evidenzia una eccessiva propensione del melafonino a piegarsi, visto lo spessore molto limitato del case in alluminio. Cupertino è intervenuta sul "bendgate": «Un evento raro, solo 9 utenti si sono rivolti a noi per l'iPhone 6 Plus piegato. -riferisce il Wall Street Journal- Intanto, solo nel primo weekend di commercializzazione, il colosso californiano ha venduto 10 milioni di dispositivi. I nostri iPhone sono pensati per essere belli e resistenti sono costruiti con alluminio anodizzato, pensato per pressioni e sforzi extra. Hanno anche rinforzi in acciaio e titanio e il vetro più resistente che c'è nell'industria degli smartphone».

a.corrado@luedi.it

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?