Salta al contenuto principale

Un mondo
pieno di energia

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 50 secondi

UNA mattinata di festa a Napoli presso la Città della Scienza, dove, presso la sala Newton, centinaia di studenti provenienti dalla Campania e dalla Basilicata hanno partecipato alla premiazione regionale di Enel Playenergy, il concorso che l’azienda energetica dedica alle scuole di ogni ordine e grado e che vede ogni anno migliaia di ragazzi confrontarsi con i temi dell’energia e dell’ambiente. In Basilicata l’edizione 2013/2014 del concorso ha coinvolto numerose scuole e studenti. Per la scuola primaria ad aggiudicarsi il premio è stata la classe quarta della scuola Sacro Cuore di Maratea, in provincia di Potenza, che guidata dalla professoressa Anna Papaleo ha realizzato il progetto “Viaggi nello spazio - Studio dell’uranio e dell’energia nucleare” e realizzazione di un plastico in cui i bambini hanno immaginato di utilizzare l’energia nucleare per far viaggiare le navicelle spaziali. Per la scuola secondaria di secondo grado il premio se lo è aggiudicato la classe seconda C dell’istituto comprensivo Domenico Lentini di Lauria Superiore che guidata dal professor Antonio Costanza si è imposta col progetto “Life is…Smart! - Realizzazione delle nostre idee di smart city, smart house e smart world: la città energeticamete sostenibile, la casa energeticamente sostenibile e la pista d'atterraggio illuminata a led!”. Per la scuola secondaria di secondo grado il premio se lo è aggiudicato la classe quarta D dell’Ipsia Giuseppe Parisi di Tramutola che guidata dagli insegnanti Nicola Cicale e Maria Teresa oriolo ha realizzato il progetto “La difficile convivenza tra innovazione e ambiente - L’uomo è cresciuto grazie all’adattamento ambientale ma ha dovuto creare nuovi strumenti per vivere e progredire, l’elaborato ne narra la storia”. La Commissione ha inoltre assegnato una menzione speciale che consente l’accesso, insieme ai vincitori, alla selezione nazionale. Il premio è andato alla classe quarta della scuola primaria dell’istituto istituto comprensivo di Rotonda, guidata dall’insegnante Gianfranca Armani col progetto “A scuola di energia! - realizzazione di un sito web che raccoglie e mette a disposizione tutti i precedenti progetti play energy”.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?