Salta al contenuto principale

Spese pazze al Pitagora
condannati ex preside e ex direttore amministrativo

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

POTENZA - Dovranno restituire alle casse dell’Istituto superiore Pitagora di Montalbano Jonico poco più di 9.300 euro in totale: l’ex preside Giuseppe Sole e l’ex direttore amministrativo Nicola Aldo Mario Nota.
Lo ha deciso la Corte di conti di Potenza accogliendo, ma soltanto in parte la richiesta del pm contabile del capoluogo Michele Oricchio.
A dare il “la” al processo ai due ex dirigenti scolastici era stata una relazione ispettiva redatta da un funzionario della sovrintendenza scolastica regionale della Basilicata, datata aprile 2009, che evidenziava «una serie di “anomalie gestorie” riferibili al governo del predetto Istituto scolastico che, all’esito di una capillare ed approfondita disamina svolta in fase istruttoria, apparivano idonee a delineare l’intervenuta concretizzazione di un danno erariale per effetto delle condotte e scelte amministrative appresso descritte».
In principio le ipotesi di irregolarità evidenziate erano sette, qualificate come «episodi di “mala gestione”» per un ipotetico danno di oltre 200mila euro.

(L'articolo completo sull'edizione acquistabile online e in edicola)

 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?