Salta al contenuto principale

Via Annunziatella, stop ai lavori
Vetrine e luci hanno la precedenza sui marciapiedi

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 55 secondi

MATERA - Non saranno completati entro Natale i lavori che riguardano il rifacimento dei marciapiedi in via Annunziatella, una delle strade di accesso al centro della città ma come concordato tra Comune e commercianti saranno sospesi per poter proseguire dopo la pausa delle festività.
A confermarlo ieri l’assessore comunale alla viabilità Nicola Trombetta: «dobbiamo fare un altro intervento per quel che riguarda il completamento di un tratto di marciapiede ma nel giro di qualche giorno sospendeemo i lavori. La richiesta che era arrivata dai commercianti è stata chiara perchè invitava ad evitare i lavori nel periodo degli acquisti natalizi e per andare incontro a queste esigenze abbiamo deciso di sospenderli. Finirli prima? Non è stato possibile anche se non abbiamo avuto particolari intoppi tranne che un intervento necessario di verifica di alcune tubature che ha frenato i lavori per qualche giorno. Ma niente di particolari. I tempi sono quelli previsti e penso che alla ripresa nel giro di qualche settimana riusciremo a concluderlo.
Per la fine di febbraio al massimo sarà tutto pronto, questi sono i tempi previsti insieme all’mpresa».
«Noi abbiamo voluto pensare ad un progetto innovativo che non riguarderà solo via Annunziatella ma che partirà da via Annunziatella per riguardare con un segno distintivo, anche piccolo, tutto quanto il percorso del Carro della Bruna.
Abbiamo la disponibilità per questa riqualificazione di un milione di euro» erano state le parole con le quali era stata presentata l’opera che dovrà essere ora portata a termine.
Di certo però questi sono i giorni dello shopping e dei regali, rigorosamente in tono minore come la crisi sembra ancora imporre e come le previsioni lasciano pensare ma certamente per i commercianti è più che mai utile avere la possibilità di attirare il più possibile clienti per riuscire a sfruttare queste giornate di festa nella maniera migliore.
Da anno nuovo poi si potrà pensare a continaure i lavori che avranno anche una prosecuzione come conferma lo stesso Trombetta: «abbiamo già avviato le procedure che possono riguardare altre aree del centro che si avvicinano ai Sassi da via Stigliani fino a via Piave e dunque proseguiremo verso questo tipo di itinerario.

p.quarto@luedi.it

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?