Salta al contenuto principale

Escalation di furti nel borgo
La denuncia dei consiglieri di minoranza

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

ROCCANOVA – Continua l’allerta da parte del gruppo dei consiglieri di minoranza del comune di Roccanova, Giovanni Fraudatario, Catia Novelli e Domenico Giovanni Arbia, sui furti in appartamento che hanno colpito in questi ultimi giorni il paese del comprensorio valligiano.
«L’altro giorno – hanno denunciato i consiglieri – c’è stato un altro furto e addirittura - hanno evidenziato – i malviventi si sono introdotti nell’abitazione mentre la gente dormiva. Nonostante le Forze dell’Ordine – ha aggiunto il consigliere Fraudatario – hanno intensificato i pattugliamenti e controlli sul territorio».
Da parte dei consiglieri, continua, quindi, l’invito ai cittadini alla «massima prudenza e segnalare all’Arma qualsiasi situazione anomala». Di qualche settimana fa la missiva inviata dal gruppo di minoranza “Roccae Novae in 3 D – Rivoluzione” al Capitano della Compagnia di Senise e per conoscenza al comandante della stazione locale del paese. Nella lettera, i consiglieri chiedono urgentemente una «maggiore presenza delle Forze dell’Ordine sul territorio, con posti di blocchi , volanti e quant’altro, specie nelle ore notturne».
Ciò si rende necessario – continuava e concludeva la lettera – poiché negli ultimi giorni, si sono consumati furti in appartamento nel Rione Gimone, alle porte del centro abitato». Furti che potrebbero ripetersi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?