Salta al contenuto principale

«Rimpasto o noi non voteremo». Forza Italia al sindaco
Oggi si dovrebbe decidere il nuovo presidente del consiglio

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 54 secondi

POLICORO – Nel tardo pomeriggio di oggi alle ore 18, il presidente del Consiglio comunale Gianluca Modarelli di Forza Italia ha convocato la massima assise territoriale con due punti previsti all’ordine del giorno: si comincia con un’interrogazione del gruppo di minoranza del Partito democratico e la votazione del nuovo presidente del Consiglio comunale dopo due anni e mezzo di Amministrazione, come prevede lo statuto municipale.
E a tal proposito sul rinnovo di questa carica il gruppo di Forza Italia rileva: «In ossequio al principio dell’alternanza stabilito dalla maggioranza in relazione al cambio del presidente del Consiglio, si chiede che lo stesso principio sia esteso anche all’esecutivo visto il malcontento della comunità policorese in ordine all’operato degli attuali assessori in carica.
Alla luce di ciò - si legge ancora nella nota che è stata diffusa dal partito - si auspica che il sindaco voglia, in considerazione di quanto sin qui detto, procedere al rimpasto dell’esecutivo al fine di dare al medesimo un impulso che profumi di ‘nuovo’ e che consenta di raggiungere gli obiettivi prefissatesi dalla maggioranza stessa.
Il gruppo di Forza Italia dichiara sin da ora che in assenza di iniziativa da parte del sindaco, si asterrà dal voto per la elezione del nuovo presidente del consiglio comunale in quanto non più disposto a condividere il modus operandi dell’attuale esecutivo».
Ad oggi gli equilibri che sono espressi dalla maggioranza sono i seguenti: l’ex Pdl avrebbe (usiamo il condizionale dopo il ritorno al passato del centro destra con la nascita di Ncd, Fdi e la stessa riproposizione di Fi) in quota il primo cittadino, Rocco Leone, l’assessore al Personale, Domenico Bianco, e quello ai Servizi sociali, Livia Lauria.
La lista civica Trenta, invece, gli assessori Massimiliano Scarcia (Bilancio) e Massimiliano Padula (Turismo), mentre la terza lista che compone la maggioranza di centro destra vede l’appoggio di “Impegno Comune” con in quota il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici Enrico Bianco.
Per quanto riguarda la postazione oggetto di contrasti all’interno della maggioranza, il posto di Gianluca Modarelli dovrebbe essere preso, stando alle indiscrezioni, dal consigliere della lista Trenta, Giovanni Lippo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?