Salta al contenuto principale

Salerno-Potenza-Taranto
FS pronta a migliorare la tratta

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

«C'è l’impegno dell’amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato ad attuare uno studio di costo per migliorare la tratta ferroviaria Salerno-Potenza-Taranto, così da garantire una più elevata
velocità dei treni e superare le criticità che ci sono soprattutto nel tratto che va da Salerno a Potenza».

Lo sostiene  Cosimo Latronico (Forza Italia), il quale, in una nota, ha reso noto «di aver incontrato l’ad delle Ferrovie dello Stato, Michele Mario Elia».

«In questo modo - aggiunge il parlamentare lucano - si dà corso all’indicazione programmatica contenuta nel comma 6  dell’articolo 3 dello "Sblocca Italia" che prevede un’azione di progettazione per l’ammodernamento della tratta ferroviaria».

Poi l'impegno: «Ad ogni modo continuerò a seguire la vicenda perché entri negli atti di programmazione nazionale e regionale trattandosi di una direttrice che connette il Tirreno con lo Jonio e serve città importanti. Peraltro, l’attuazione del progetto potrebbe essere una risposta alla domanda di mobilità ferroviaria di un territorio, qual è quello lucano, che soffre un isolamento grandissimo con servizi ferroviari onestamente non all’altezza delle sfide che la nostra regione si accinge ad affrontare, non ultima - conclude Latronico - la designazione della città di Matera a Capitale europea della cultura per il 2019». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?