Salta al contenuto principale

Internet sicuro
Nel 2014 a Potenza 2.066 denunce alla polizia

Basilicata

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

POTENZA - Nel 2014 la Polizia postale di Potenza ha raccolto 2.606 denunce nell’ambito di usi non legali di internet e ha monitorato 906 siti (167 dei quali di pedopornografia): i dati sono stati resi noti dal dirigente del compartimento, Rosario D’Anza, nell’ambito del «Safer internet day 2015».
L’iniziativa si svolge in collaborazione con la Polizia postale nelle scuole di 100 capoluoghi e coinvolge 60 mila ragazzi: l’obiettivo è contrastare il cyberbullismo e insegnare ai ragazzi a sfruttare le «potenzialità comunicative» della rete senza correre rischi. Nel Potentino lo scorso anno la Polizia postale ha anche eseguito sette perquisizioni, nove siti web pedopornografici sono stati inseriti in una «lista nera», 29 persone sono state denunciate e 314 controllate. (ANSA)

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?