Salta al contenuto principale

Tutti a lezione di integrazione
Presentato il progetto sulla Costituzione dell’Itas Briganti

Basilicata

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 50 secondi

“Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione” è il Progetto e Concorso, nato dalla collaborazione tra Senato della Repubblica, Camera dei deputati e Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, a cui gli alunni della classe II A dell’Itas “G. Briganti” di Matera partecipano con l’elaborato “ Ti racconto di Manuel...”.
Il progetto affronta il difficile percorso per l’integrazione in una nuova realtà sociale di un giovane ragazzo extra-comunitario, i cui sogni si scontrano contro veri e propri muri di indifferenza, emarginazione e intolleranza.
L’idea progettuale è frutto di una libera interpretazione dell’art. 10 della Costituzione che definisce la condizione giuridica dello straniero e impone, ancora oggi, numerosi interrogativi e riflessioni. Il video, realizzato grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali, mostra le particolari conoscenze, competenze e saperi digitali che i ragazzi hanno dimostrato di possedere.
La sua immediata efficacia comunicativa è il risultato del potenziale creativo e dell’originalità con cui sono state definite le singole fattispecie, le azioni, individuati luoghi ed immagini volte anche a valorizzare la nostra città, le campagne circostanti e il valore storico-culturale del nostro territorio.
Gli alunni, nei giorni scorsi, hanno presentato l’elaborato al Sindaco di Matera, Sen. Salvatore Adduce, illustrando l’intero percorso progettuale e gli incontri istituzionali con gli organismi predisposti alle azioni sociali sul territorio per approfondire, attraverso un’attività di ricerca e di analisi, le problematiche che il fenomeno migratorio richiama nella nostra realtà sociale con particolare riguardo all’ambito specifico di studio: l’agricoltura.
Il sindaco, insieme ai ragazzi, ha ripercorso il difficile processo storico che l’Italia ha dovuto affrontare per giungere alla costituzione di uno Stato democratico e le dolorose conquiste di libertà ed uguaglianza conseguite dal nostro popolo ed inserite nella nostra Carta Costituzionale.
Nel corso dell’incontro, il sindaco ha richiamato il ruolo che la scuola deve ricoprire nel cammino di Matera, Capitale europea della cultura 2019 e le opportunità che tale titolo può offrire all’intera città e soprattutto ai giovani.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?