Salta al contenuto principale

Settimana dei Beni culturali
A spasso tra le perle della città

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 24 secondi

MONTESCAGLIOSO - Parte domani a Montescaglioso, l’edizione locale della “Settimana dei Beni Culturali”, un’iniziativa di promozione turistica e culturale in vista di “Matera 2019 - Capitale Europea della Cultura”.
Il programma ricco di eventi, vede coinvolti Comune di Montescaglioso, CooperAttiva/Centro di Educazione Ambientale montese, Parco della Murgia Materana, Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata, l’ass. culturale “Capa Fresca”, l’Arcipretura dei SS. Pietro e Paolo di Montescaglioso e le Confraternite della Beata Vergine del Carmelo; della Morte e del Purgatorio; di Maria Santissima Addolorata e del SS. Sacramento.
Nelle giornate di domani e domenica, grazie all’autorizzazione rilasciata dal Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Basilicata, con l’architetto Francesco Canestrini, è in programma l’apertura straordinaria della chiesa abbaziale di San Michele Arcangelo, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19. Nell’antica struttura sacra sono stati effettuati alcuni interventi di restauro degli stucchi barocchi, su progetto e direzione lavori della stessa Soprintendenza, che hanno consentito di riportare agli antichi splendori una notevole parte dell’apparato decorativo. L’apertura è organizzata con la Soprintendenza, l’Arcipretura dei SS. Pietro e Paolo di Montescaglioso e la Confraternita della Beata Vergine del Carmelo di Montescaglioso.
L’evento presenta la chiesa come “Una tappa delle Vie Francigene Lucane lungo l’Itinerario del Monaco Guidone (anno 1119)”. Si tratta di un antico percorso medioevale che partiva da Oria (Br) e giungeva ad Acerenza, attraversando Matera, Montescaglioso, Mottola, Ginosa ed altre località apulo- lucane. Come emerso dalle ricerche condotte da CooperAttiva su Montescaglioso, tale via univa gli imbarchi pugliesi verso la Terrasanta con l’Appia Antica e con la grande viabilità romana diretta verso il nord Europa.
Maggiori dettagli in merito saranno forniti martedì 28 aprile, alle ore 20, presso il chiostro della SS. Concezione (Municipio), quando la stessa CooperAttiva ed il Comune presenteranno l’idea-progetto su “Montescaglioso e le Vie Francigene Lucane”, delle quali L’Itinerario del Monaco Guidone costituisce un importante segmento. Saranno illustrate l’origine storica dell’itinerario, i tratti immediatamente fruibili, le collaborazioni in atto necessarie a concretizzare gli sviluppi del progetto, oltre al calendario degli eventi programmati. Venerdì 1 maggio, come in altre occasioni, Montescaglioso sarà protagonista delle manifestazioni di NaturArte, organizzate dal Parco della Murgia Materana: alle ore 9.30, da piazza S. Agnese (rione Agna) a Matera, partenza del NaturArte trekking in direzione dell’Abbazia benedettina di Montescaglioso, con soste e piccoli racconti: sarà protagonista l’attore Giuseppe Cederna. Alle 19.30, in Abbazia, è previsto il concerto di Agml Brass Ensemble “Caveosana per ottoni e percussioni”. Nella stessa giornata, dalle ore 10 - 13 e dalle 15 alle 19, è prevista l’apertura e visita delle chiese di: S. Rocco, S. Agostino e della SS. Concezione.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?