Salta al contenuto principale

Inquinare l'ambiente è reato
Pene fino a quindici anni

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 46 secondi

Tutte le aperture dei giornali di oggi sono dedicate agli arresti in tutta Italia per il calcio truccato dai clan: 50 tra giocatori e dirigenti dei campionati di Lega Pro e Serie D ("La 'ndrangheta punta sul calcio" titola la Gazzetta dello Sport); molte testate affiancano a questa notizia quella dell'indagine dell'Antitrust relativa ai diritti tv, coinvolte Sky e Mediaset con tanto di blitz della Guardia di Finanza sia nelle sedi delle due reti che in quella della Lega Calcio. Mentre in ambito politico si parla soprattutto di pensioni e delle nuove norme che puniranno gli “ecoreati”: inquinare l'ambiente costerà fino a 15 anni di pena (lo spiegava già ieri sul suo sito il Corriere della Sera).
E continua a fare notizia il boom di immatricolazioni auto, uno dei segnali – assieme ai mutui – che in aprile fa registrare una crescita nei consumi legata alla fiducia: il Sole24Ore dedica al mercato automobilistico una pagina e riporta il segno + anche per Fca, con la Jeep e la 500X, modelli costruiti a Melfi, che trainano il marchio. In aprile balzo nelle vendite del 13,4%, una corsa che doppia il trend europeo (+6,9%): un terzo del mercato a Panda e 500, e un dato fa particolarmente riflettere: la Basilicata è, con le confinanti Campania e Calabria oltre che Sicilia, la regione con la media più alta quanto ad utilizzo di una stessa vettura (12 anni contro una media nazionale di 9). Proprio ieri parlavamo di una tendenza che continua a stabilizzarsi e diventare norma, con ricadute non da poco per la Basilicata.
Nel giorno in cui in Basilicata non esce la Gazzetta del Mezzogiorno causa sciopero, segnaliamo un inedito Eugenio Scalfari in versione critico cinematografico su Repubblica (ha visto “Youth” di Sorrentino, uno dei tre film italiani in concorso a Cannes, da oggi in 500 sale italiane).
::
LA NOTIZIA PIÙ CURIOSA/1 | Arabia Saudita, troppe condanne a morte ma mancano “sciabolatori qualificati”: il governo assume boia (La Stampa).
LA NOTIZIA PIÙ CURIOSA/2 | Del Vecchio, per festeggiare gli 80 anni il patron di Luxottica regala azioni ai dipendenti per 9 milioni (tutti i giornali). 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?