Salta al contenuto principale

Campus, Berlinguer contro gli assenti
La Simeto Costruzioni assumerà gli operai licenziati

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 4 secondi

Si è tenuto ieri al Dipartimento Ambiente della Regione, un ulteriore incontro sul completamento del Campus universitario della città dei Sassi. Al tavolo erano presenti con l’Assessore alle opere pubbliche, Aldo Berlinguer, il direttore generale e i tecnici regionali, Confapi Matera, il consigliere regionale Roberto Cifarelli e i rappresentanti delle associazioni sindacali. Assenti il Consorzio Valori e l’Università della Basilicata.

Oggetto di discussione è stata la pianificazione delle attività lavorative necessarie all’ultimazione dell’opera; la qualità e quantità delle maestranze utili per l’esecuzione dei lavori nei termini continuamente precisati e le istanze sollecitate dei sindacati in particolare attorno alle condizioni degli ex dipendenti dell’impresa Gife S.r.l..

I problemi relativi al Campus universitario sono iniziati con lo stop dei cantieri da parte della Gife S.r.l. quando l’azienda, una delle appaltatrici dell’opera, ormai in difficoltà evidenti, ha chiuso i suoi cantieri con conseguente licenziamento dei dipendenti.

L’assessore Berlinguer ha convocato un incontro con tutti i soggetti coinvolti con la speranza di dipanare la questione. A prendere l’impegno delle assunzioni degli ex lavoratori Gife S.r.l., è stata la Simeto Costruzioni S.r.l. rappresentata da Francesco Stella della Confapi di Matera, precisando, in una lettera, la sua disponibilità al reintegro degli operai licenziati «Non tanto per dover di legge ma per spirito di solidarietà con quanti hanno perso il lavoro in tempi recenti».

Intanto si è avuta notizia di una lettera inviata dal Consorzio Valori all’Assessore Berlinguer nella quale lo stesso Consorzio precisa ruoli e funzioni e di non essere obbligata ad assumere manodopera in quanto questa è selezionata dalle singole imprese esecutrici e le assunzioni non sono condizionabili da nessun fattore. L’Università di Basilicata è la beneficiaria dell’intervento.

«La regione Basilicata e la città di Matera meritano un’opera come il Campus universitario – ha dichiarato l’Assessore Berlinguer - e per questo occorre evitare ulteriori sospensioni o intoppi nell’esecuzione dei lavori».

In quest’ottica l’assessore ha auspicato che tutti i protagonisti della vicenda possano agire in maniera sinergica, compreso il sindacato e Confapi , per superare criticità ed ostacoli. L’assessore ha annunciato infine che a breve si terrà un nuovo incontro, auspicando la presenza di tutti i soggetti titolati ad intraprendere iniziative.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?