Salta al contenuto principale

L’ex sindaca Vicino agli arresti
Respinto il ricorso dal Riesame

Basilicata
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 17 secondi

di LEO AMATO

IL Riesame dà ragione ai pm potentini: l’ex sindaca di Corleto, Rosaria Vicino, rimane agli arresti domiciliari. Attesa per i dirigenti Eni. Oggi anche la mozione di sfiducia contro il Governo dopo il caso Guidi. Legnini (Csm): «Magistrati lucani corretti. Basta intercettazioni su fatti privati»

APPROFONDIMENTI SUL «QUOTIDIANO DEL SUD» OGGI IN EDICOLA

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?