Salta al contenuto principale

Lite tra parenti per questioni di confini, ai domiciliari padre e figlio nel Materano

Basilicata
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Una pattuglia dei carabinieri
Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

GARAGUSO (MATERA) - Un uomo di 60 anni e il figlio di 28 sono agli arresti domiciliari, a Garaguso (Matera), con le accuse di concorso in lesioni personali aggravate, violenza privata, minaccia, esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle cose, porto di armi e oggetti atti ad offendere.

I due hanno danneggiato un muretto che separava le loro proprietà da quelle dei parenti, provocando il ferimento di tre di questi ultimi, una donna di 60 anni e due uomini, uno di 73 e uno di 42 anni. I Carabinieri hanno sequestrato il martello utilizzato per danneggiare il muro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?