Salta al contenuto principale

Rapinò e pestò in casa un marocchino fingendosi carabiniere: ai domiciliari nel Materano

Basilicata
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 23 secondi

IRSINA (MT) – Un uomo di 41 anni, con precedenti di polizia, è stata arrestato a Irsina (Matera) dai Carabinieri, nell'ambito delle indagini su una tentata rapina avvenuta il 18 gennaio scorso in un'abitazione di Castellarano (Reggio Emilia). L'uomo di Irsina - ora agli arresti domiciliari - è accusato di essere entrato nell'abitazione di un cittadino marocchino, figendosi carabiniere, insieme al fratello e a un altro marocchino, residenti nelle province di Modena e Reggio Emilia, per prendere del denaro. La vittima fu anche picchiata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?