Salta al contenuto principale

«Presenza di batteri coliformi». Divieto di uso di acqua potabile a Matera, poi la revoca

Basilicata
Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 45 secondi
MATERA – “Presenza di batteri coliformi sconsigliano l'uso di acqua potabile in tutto il Comune di Matera”. E’ l’esito di controlli effettuati da Arpab mercoledì scorso sul partitore idrico di Terlecchia che serve la città dei Sassi. Acquedotto Lucano è stata avvisata per poter tempestivamente intervenire sulle condotte. La Asm sconsiglia di bere acqua, preparare alimenti o lavare superfici che vengono utilizzate come alimenti.
Nella notte il Comune di Matera ha provveduto ad emanare un’ordinanza per vietare l’uso di acqua potabile in città e disporre la chiusura di tutte le scuole per la giornata di oggi.
Verranno ora predisposti servizi sostitutivi con autobotti o casse d’acqua preconfezionata. Intanto si provvederà ad ulteriori controlli.
Alcuni sono già stati effettuati ieri a jazzo Gattini e a Serra Venerdì.
Sempre ieri problemi per la presenza di “batteri coliformi” sono stati rilevati anche a Craco e nella frazione Caprarico del Comune di Tursi. Anche qui viene emanata apposita ordinanza di divieto di utilizzo di acqua potabile e si predisporranno servizi sostitutivi finchè la situazione non sarà rientrata nella normalità.
Nella mattinata di oggi infine il sindaco di Montescaglioso revocherà l’ordinanza emanata mercoledì sempre per la presenza di “batteri coliformi” visto che i valori, dai controlli di giovedì 18, paiono nuovamente nella norma.

AGGIORNAMENTO ORE 16 Nel pomeriggio il Dipartimento di Prevenzione collettiva della Salute umana dell'Asm ha inviato una comunicazione ai vertici di Comune e Regione oltre che ad Acquedotto Lucano, a Egrib e ad Arpab nella quale propone al sindaco De Ruggieri di revocare l’ordinanza. Il Comune sta provvedendo alla revoca dell'ordinanza.

L’Unità operativa complessa diretta da Antonio Martemucci ha inoltre comunicato   che «al fine di monitorare l’andamento del fenomeno sono stati effettuati nuovi campionamenti sul partitore Terlecchia, sui serbatoi cittadini e su altri punti di consegna nella città di Matera» e che i campionamenti «proseguiranno nei giorni successivi».

AGGIORNAMENTO ORE 17 Il sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, ha firmato l'ordinanza di revoca del divieto di utilizzo dell'acqua corrente per fini potabili. Lo annuncia il Comune, specificando che «domani le scuole saranno aperte» e che «l'emergenza è cessata».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?