Salta al contenuto principale

Treno Intercity per Roma bloccato 5 ore appena partito da Potenza

Basilicata
Chiudi
Apri
Nella foto: 
L'Intercity bloccato a Baragiano
Tempo di lettura: 
1 minuto 11 secondi

POTENZA – Sono rimasti bloccati per circa cinque ore i passeggeri del treno “Intercity 702” (Potenza-Roma), partito da Potenza poco prima delle ore 16 e rimasto bloccato tra le stazioni di Picerno e Baragiano, nei pressi di contrada Francioso di quest’ultimo comune per un guasto ad una locomotiva. Ore di attesa e angoscia e tanta preoccupazione –anzi una vera e propria odissea- per i circa settanta passeggeri, che da Potenza dovevano raggiungere, quasi tutti, Napoli e Roma. Proprio a Napoli, alle ore 18:10, era previsto il cambio per salire a bordo del “Frecciarossa 1000”, il numero 9660.

Durante la serata Trenitalia ha fatto sapere che sono stati “coinvolti due convogli con ritardi compresi fra 70 e 100 minuti, mentre quattro regionali sono stati cancellati e uno limitato nel percorso”. Anche se a quanto pare il ritardo è stato ben più ampio. Un guasto ad un vagone ha mandato in tilt la circolazione ferroviaria sulla tratta Potenza-Battipaglia. Poco dopo le 20 il treno, trainato da un locomotore intervenuto per l’emergenza, ha raggiunto la stazione di Baragiano dove, ha fatto sapere Trenitalia, “il personale ha fornito ai viaggiatori acqua e generi alimentari”.

Dopo le operazioni di recupero, il traffico ferroviario è ritornato gradualmente alla normalità dopo le ore 21, e quindi dopo quasi cinque ore, visto che la circolazione ferroviaria era stata sospesa dalle ore 16:15. Durante la sospensione, nel tardo pomeriggio sono proseguiti i viaggi del servizio sostitutivo con autobus fra Bella Muro e Potenza per il servizio regionale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?