Salta al contenuto principale

Domenica da incubo sull'Intercity Battipaglia-Potenza, guasto alla linea e ritardi fino a 3 ore

Basilicata
Chiudi
Apri
Nella foto: 
I passeggeri fermi per diverse ore nella stazione di Sicignano degli Alburni (foto da fb - I non pendolari di Basilicata - Ciufer)
Tempo di lettura: 
0 minuti 56 secondi

POTENZA – Giornata da incubo per oltre 250 passeggeri che a causa di un problema elettrico alla linea, hanno visto il treno su cui viaggiavano fermarsi per diverse ore nella stazione di Sicignano degli Alburni (Sa) senza ottenere la benché minima informazione ed assistenza. A denunciarlo sono i Non pendolari di Basilicata - Ciufer che sulla loro pagina facebok postano un'eloquente foto di un gruppo di passeggeri costretti a ripararsi all'ombra di un albero, nell'ora di punta di una delle giornate più calde dall'inizio dell'estate.  

Il treno interessato è l'Intercity Battipaglia-Potenza, la circolazione è stata riattivata alle 13,45 per come comunicato da Rfi. In particolare, il traffico ferroviario fra Bella-Muro e Baragiano-Ruoti era stato sospeso dalle 8.10 per un guasto alla linea elettrica di alimentazione dei treni.

Tre treni a lunga percorrenza hanno subìto ritardi fino a 180 minuti, mentre un regionale è stato cancellato e due limitati nel percorso.

Sul posto è stata allertata la protezione civile che è subito intervenuta per dare sostegno e supporto ai passeggeri, vittime non solo del disservizio ma anche del gran caldo. Le Regioni coinvolte dovrebbero vigilare ed ottenere rassicurazioni circa l’operato di RFI e Trenitalia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?