Salta al contenuto principale

Inchiesta sanità, confermato il divieto di dimora a Potenza per Marcello Pittella

Basilicata
Chiudi
Apri
Nella foto: 
Marcello Pittella
Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

MATERA – Il gip di Matera Rosa Nettis ha rigettato la richiesta di revoca del divieto di dimora nel capoluogo per il governatore Marcello Pittella.

LEGGI L'APPROFONDIMENTO

La decisione è arrivata nel pomeriggio, con un giorno di anticipo rispetto alla scadenza dei 5 giorni di tempo previsti dal deposito dell'istanza presentata mercoledì dall'avvocato di Pittella, Donatello Cimadomo.

Il gip ha evidentemente ritenuto irrilevanti le motivazioni, depositate martedì, per cui la Cassazione, a fine novembre, aveva disposto una nuova udienza davanti al Tribunale del riesame delle accuse sui concorsi truccati nella sanità, annullando la sentenza con cui a fine luglio erano stati confermati gli arresti domiciliari per il governatore (poi convertiti nel divieto di dimora dopo la chiusura delle indagini).

Pittella, in conseguenza del divieto di dimora, resterà sospeso dall'incarico di governatore per effetto della legge Severino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?