X
<
>

All'ospedale Madonna delle Grazie di Matera 5 ricoveri, tutti nel reparto di malattie infettive

Tempo di lettura 2 Minuti

POTENZA – Sono 21 i nuovi casi positivi in Basilicata, di cui 12 riguardanti cittadini della Puglia in isolamento nella loro regione, che sono stati rilevati su un totale di 968 tamponi processati ieri. Questi sono i dati del bollettino di oggi della task force della Regione Basilicata. Le positività di residenti lucani riguardano Calciano (2) e singoli casi in cinque Comuni, a cui si aggiungono un cittadino residente in Piemonte e in isolamento a Potenza e una donna della Campania ricoverata all’ospedale San Carlo di Potenza per il parto. Nella stessa giornata sono guarite due persone residenti a Pietragalla e Matera.

Sono 35 le persone ricoverate: all’ospedale San Carlo di Potenza sono in tutto 30 (16 nel reparto di malattie infettive, 11 pneumologia, 2 medicina d’urgenza, 1 ostetricia) e sono 5 all’ospedale Madonna delle Grazie di Matera (in malattie infettive): la Basilicata è tra le poche regioni in Italia a non registrare ricoveri in terapia intensiva.

Nel bollettino della task force regionale, in cui sono indicati solo i residenti con tampone registrato in Basilicata, i lucani attualmente positivi sono 406 (+5), le persone decedute sono 37, i guariti 457 (+2).

Conteggiati a parte altri 50 (+2) casi riguardanti cittadini non residenti o stranieri (due sono ricoveri ospedalieri e gli altri sono isolamenti domiciliari obbligatori in Basilicata). Non vengono conteggiati i non residenti che, pur avendo fatto il tampone in Basilicata, sono in isolamento in Puglia o in altre regioni. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 84.449 tamponi, di cui 83.345 sono risultati negativi.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares