X
<
>

Saverio Columella, ex patron del Matera Calcio

Tempo di lettura < 1 minuto

ALTAMURA (BARI) – Con le accuse di bancarotta fraudolenta, omesso versamento di ritenute, fatture false e riciclaggio, sono stati arrestati ieri (e poi posti ai domiciliari), fratelli altamurani Michele e Saverio Columella (quest’ultimo ex patron del Matera Calcio), amministratori della società “Tradeco”, autorizzata alla raccolta di rifiuti solidi urbani, con un sequestro di beni per oltre 13,4 milioni.

Il provvedimento è stato eseguito dai finanzieri del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Bari.

  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA

shares