X
<
>

Una vaccinazione

Tempo di lettura 2 Minuti

Aggiornato il calendario delle vaccinazioni per gli over 80 della provincia di Matera.
Il Direttore Generale dell’Asm Gaetano Annese, “avendo appreso che le prossime consegne di vaccini beneficeranno di un discreto aumento” ha provveduto a riorganizzare il calendario per i pazienti over 80 residenti nella provincia di Matera.
«Grazie all’aumento delle dosi sarà possibile, in alcuni paesi, anticipare la data di vaccinazione prevista e ridurre la durata del periodo indicato precedentemente della vaccinazione.

E’ importante sottolineare che la data di conclusione delle prime e delle seconde dosi si è ridotta di circa due settimane. Inoltre inizieranno anche le vaccinazioni domiciliari». Di fatto dunque il termine ultimo per le due dosi di vaccinazione degli over 80 arriverà alla fine di aprile, l’ultimo Comune interessato dalle vaccinazioni resta Scanzano ma non più il 22 di aprile ma 8-9 aprile con un vantaggio dunque nella definizione complessiva che permetterà quindi probabilmente nella seconda parte del mese di aprire oltre a procedere con le seconde dosi anche di avviare le prime dosi per i cosiddetti soggetti fragili e ultrafragili che rientrano nella fase successiva della vaccinazione.

TUTTE LE DATE DELLE VACCINAZIONI OVER 80

Dal giorno 11 di marzo sono iniziate anche le seconde dosi per gli over 80 mentra dal 23 di marzo si procederà anche con quei Comuni, circa una decina che mancano ancora all’appello della prima dose e si riuscirà a farlo con tempo evidentemente ridotti. A Pisticci ad esempio dove il numero degli over 80 è di oltre 1300 unità si riuscirà a fare tutto tra il 23 marzo e il 1 di aprile e non ci sarà bisogno dunque di prolungare fino al giorno 8 le operazioni. In più per quanto riguarda Matera si provvederà alle vaccinazioni anche dei pazienti domiciliari che rientreranno anche loro nel calcolo complessivo di pazienti che saranno vaccinati entro la fine del mese di aprile. Per la città di Matera sono iniziate anche le seconde dosi da qualche giorno quasi in coincidenza con la conclusione delle prime e queste andranno avanti senza soluzione di continuità fino al 5 aprile. Nel nuovo calendario gli ultimi quattro giorni dal 6 al 9 aprile interessanno Bernalda e in parte anche Miglionico (il 6), Nova Siri (6 e 7) e Scanzano (8 e 9). Scansione che si ripeterà a fine mese tra il 27 e 30 di aprile quando si effettueranno per gli stessi paesi le seconde dosi.

Il Direttore generale dell’Asm Annese ha richiesto la collaborazione volontaria di medici e infermieri, anche in pensione, per velocizzare la somministrazione dei vaccini. «I sanitari stanno rispondendo positivamente a questo invito pur sapendo che la loro collaborazione sarà totalmente gratuita».
L’accelerazione sugli over 80 risulta ancora più importante anche alla luce invece dello stop che c’è stato con la sospensione del vaccino Astrazeneca proprio quando si stava provando a completare anche la vaccinazione del personale scolastico oltre che delle forze dell’ordine.

COPYRIGHT
Il Quotidiano del Sud © - RIPRODUZIONE RISERVATA